Perché si addormentano le mani?

Perché si addormentano le mani?

Le mani addormentate: cosa succede e perché

Le sensazioni strane e fastidiose di avere le mani addormentate sono un’esperienza comune che molte persone hanno provato almeno una volta nella vita. Ma perché succede questo fenomeno e cosa possiamo fare per evitarlo o alleviarlo? Vediamo insieme le cause e le possibili soluzioni.

Cause del formicolio alle mani

Il formicolio alle mani, comunemente chiamato anche “addormentamento”, è causato da una ridotta circolazione del sangue nella zona interessata. Questo può avvenire per diversi motivi, tra cui:

– Posizione errata: Tenere le mani in una posizione scomoda per lungo tempo può causare la compressione dei nervi e dei vasi sanguigni, impedendo il normale flusso di sangue e causando il formicolio.

– Compressione nervosa: Alcuni movimenti ripetitivi o posture scorrette possono comprimere i nervi nella zona del polso e della mano, provocando il formicolio.

– Problemi di salute: Condizioni come il tunnel carpale, l’artrite o altre patologie che coinvolgono i nervi e i vasi sanguigni possono essere responsabili del formicolio alle mani.

– Mancanza di movimento: Restare a lungo in una posizione statica, come quando si è seduti alla scrivania per molte ore, può ridurre la circolazione sanguigna alle mani e causare il formicolio.

Come prevenire il formicolio alle mani

Per prevenire il formicolio alle mani e evitare che diventi un problema costante, ci sono alcune semplici precauzioni che si possono adottare:

– Cambiare posizione: Se si lavora seduti alla scrivania per molte ore, è importante fare pause regolari per cambiare posizione e permettere una migliore circolazione sanguigna alle mani.

– Fare stretching: Alcuni semplici esercizi di stretching per le mani e i polsi possono aiutare a mantenere i muscoli e i nervi rilassati e favorire la circolazione del sangue.

– Utilizzare supporti ergonomici: Se si lavora al computer per molte ore al giorno, è consigliabile utilizzare supporti per il polso per evitare la compressione dei nervi e dei vasi sanguigni.

– Consultare uno specialista: Se il formicolio alle mani diventa un problema costante e persistente, è importante consultare un medico o uno specialista per individuare la causa sottostante e ricevere un trattamento adeguato.

Rimedi per alleviare il formicolio alle mani

Se le mani sono già addormentate e si avverte il fastidioso formicolio, ci sono alcune strategie che si possono adottare per alleviare la sensazione:

– Muovere le mani: Agitare le mani e i polsi può aiutare a ripristinare la circolazione sanguigna e ridurre il formicolio.

– Massaggiare le mani: Un delicato massaggio alle mani e ai polsi può favorire il rilassamento dei muscoli e dei nervi e alleviare il formicolio.

– Fare esercizi di stretching: Alcuni esercizi di stretching per le mani e i polsi possono contribuire a migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il formicolio.

– Applicare calore: Tenere le mani vicino a una fonte di calore, come una coperta o una borsa dell’acqua calda, può aiutare a stimolare la circolazione e alleviare il formicolio.

Conclusioni

Il formicolio alle mani è un fastidio comune che può essere causato da diverse ragioni, tra cui una ridotta circolazione del sangue, compressioni nervose o problemi di salute. Prevenire il formicolio attraverso buone pratiche posturali, esercizi di stretching e consultazioni mediche è fondamentale per mantenere le mani in salute e evitare il fastidio del formicolio. Se il formicolio persiste o diventa un problema costante, è sempre consigliabile consultare uno specialista per individuare la causa sottostante e ricevere un trattamento adeguato.